5 anni di Marzolo Occupata a Padova

0

5 anni di Marzolo Occupata

Il 23 gennaio del 2014 veniva riaperta dopo quasi 10 anni di abbandono l’ex mensa universitaria Marzolo. Lo sgombero del luglio dello stesso anno ha interrotto per pochi mesi le attività degli occupanti, che hanno ripreso in ottobre e da allora proseguono ininterrottamente.
Centinaia di iniziative politiche, discussioni, spettacoli teatrali e concerti han trovato spazio al suo interno; migliaia di persone sono passate in questi 5 anni per quelle porte che altrimenti sarebbero rimaste blindate.
Oggi più che negli anni scorsi le occupazioni sono sotto attacco; la circolare e la conseguente legge Salvini, l’aumento di pena e le libere intercettazioni, il clima d’odio e di menzogna che l’informazione mainstream crea attorno a luoghi come questo.
Se è questo il livello dell’attacco che portano avanti, altrettanto forte deve essere la risposta. Uniti si vince!
Solidarietà a tutte le famiglie e i collettivi sgomberati in questi mesi!

Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/313521959259404/

18 e 19 GENNAIO – 2 GIORNI DI MUSICA e DISCUSSIONE

18 GENNAIO – HIP HOP DAY

❌ Dalle 14.00 – Musica, bar popolare, writing (saranno presenti i VolksWriterz)

❌ Dalle 16.30 – open mic/battle freestyle aperta a tutti

❌ Ore 18.30 – assemblea/dibattito contro la repressione legge salvini, occupazioni e reati associativi.

Vogliamo raccontare quello che l’ex mensa universitaria ha rappresentato e continua a rappresentare nella città di Padova, le relazioni che questo spazio liberato dall’abbandono e dalla speculazione ha permesso che si formassero, i gruppi che dentro queste mura hanno potuto sperimentare la propria arte e quelli che hanno appreso e continuano ad imparare cosa vuol dire organizzarsi per un mondo migliore. Vogliamo affrontare il tema dell’occupazione nel profondo, per non relegarlo al mero dibattito mediatico su legalità si o legalità no e sviscerare le motivazioni, le conseguenze e le speranze che chi decide di intraprendere questa strada porta con sé.

Parleremo poi della criminalizzazione, costante e duratura sotto ogni legislazione, che viene condotta contro chi, in questo paese, decide di non chinare la testa e lottare per cambiare la propria condizione di sfruttato. Dalla casa, alle scuole, alle fabbriche e fino agli spazi occupati è tutta una lotta sola e l’attacco che la legge Salvini, in continuità con i governi passati, conduce contro tutte queste pratiche ne è la riprova. Con l’inasprimento di pene, la reintroduzione del reato di blocco stradale e l’utilizzo massiccio di reati associativi per bloccare le lotte, lo stato italiano si dota di strumenti atti a preservare il dominio degli sfruttatori nei confronti degli sfruttati, di una classe sull’altra.

Costruiamo assieme un momento di dibattito e confronto ma anche di organizzazione pratica, con l’obiettivo di portare avanti un percorso di lotta condiviso per i prossimi mesi!!

Evento Facebook dell’assemblea: https://www.facebook.com/events/218441649035796/

 Dalle 20.00 circa buffet benefit

Dalle 21.30 sul palco: 

19 GENNAIO – CONCERTO ANTIFA

Dalla collaborazione con vari gruppi e collettivi locali e non, sbarca per la prima volta alla Marzolo Occupata un’istituzione del street punk americano.

❌ Apertura cancelli ore 18.00

❌ Dalle 20.30 (PUNTUALISSIMI) sul palco:

Evento Facebook dei concerti di sabato: https://www.facebook.com/events/354125485356652/


Ricordiamo comunque che cibo e bar saranno a prezzi popolari e che il ricavato dei due giorni finanzierà le spese di gestione dello spazio e la cassa per le spese legali di molti compagni.

Sostieni gli spazi occupati!!

Share.

Comments are closed.