Almuftah. Continuano gli appuntamenti con il cinema palestinese!

0

Almuftah.
Continuano gli appuntamenti con il cinema palestinese!

Tornano altri due appuntamenti con il cinema palestinese, in collaborazione con Al Ard Cinema Festival di Cagliari.

➤ Mercoledì 20 novembre, alle 20.30
“You Come from Far Away” di Amal Ramsis
(Egitto Spagna Qatar Libano, 2018, 84’, arabo/russo/spagnolo, sottotitoli italiano).

Premiato come il Miglior Documentario alla XVI edizione del Al Ard Cinema Festival, è la straordinaria storia di una famiglia palestinese, sconvolta dagli eventi drammatici che hanno dilaniato il ventesimo secolo, tanto da poterne rappresentare una sintesi. Dalla guerra civile spagnola, che il padre della protagonista lo scrittore Najati Sidki ha combattuto contro Franco, alla seconda guerra mondiale, alla Nakba e alla guerra civile libanese. È la storia di una Palestina che rifiuta di essere “neutrale” di fronte all’ingiustizia che colpisce altri popoli, che è interessata a quanto succede nel mondo, anche se continua a soffrire.

➤ Mercoledì 4 dicembre, alle 20.30
verranno proiettati due cortometraggi.

“Razan” di Hannah e Iyad Alasttal
(Palestina 2018, 30’, arabo, sottotitoli italiano)

Film a cui è stato assegnato alla XVI edizione del Ard Cinema Festival il Premio per Registi emergenti. Questo corto ci guida nella casa e nel quartiere di Razan El-Najjar e, dando voce alla madre, alla famiglia e ai colleghi, racconta la vita e i sogni di una giovane donna, uccisa il 1° giugno 2018 da un cecchino dell’esercito israeliano, mentre presta soccorso come volontaria ai manifestanti feriti durante la Grande Marcia del Ritorno, al confine orientale di Khan Younis, nella parte meridionale della Striscia di Gaza.

“The Sound of Alleys” di Nedal Hassan,
(Palestina 2018, 15’ ,arabo, sottotitoli italiano)

Presentato nella sezione Eco del Campo alla XVI edizione del Ard Cinema Festival. Porta in primo piano un gruppo di giovani che vive in un campo profughi palestinese, con l’intento di mostrare che il campo non ospita solo sofferenza e disperazione. Questi giovani, d’altronde, sperano e credono che la loro generazione o quella successiva riuscirà a tornare nelle case originarie delle proprie famiglie.

Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/397914777761924/

Vi aspettiamo numerosi!

Share.

Comments are closed.