Benefit in solidarietà a delle prigioniere politiche

0

Benefit in solidarietà a delle prigioniere politiche

Condividiamo dall’Associazione Culturale Nicola Pasian – InfoSpazio ChinaTown:
8 FEBBRAIO alla Marzolo Occupata

★ ore 19.00 aperitivo e buffet

★ ore 21.00 proiezione de: “Il filo rosso della Resistenza”

Video sul ruolo della donna nella lotta contro il capitale dalla resistenza fino ai giorni nostri. Partendo dall’Italia e arrivando fino al Medio Oriente.
E’ possibile trovarlo anche su youtube: https://www.youtube.com/watch?v=34IFKYzk4Po

Il ricavato della serata sarà interamente devoluto in solidarietà a delle prigioniere politiche rinchiuse a Rebibbia, per delle urgenti spesi mediche.
Ci sarà anche la partecipazione della compagna Severina Berselli!

APPELLO:
Susanna Berardi arrestata nel 1982
Barbara Fabrizi arrestata nel 1983
Maria Cappello, Vincenza Vaccaro, Rossella Lupo, arrestate nel 1988

Queste cinque compagne sono detenute nel carcere romano di Rebibbia, in regime di alta sorveglianza. Di fatto, come in passato, sono isolate, cioè non fanno mai socialità con le detenute comuni.
Tutte e cinque hanno fatto parte di organizzazioni armate e sono state condannate all’ergastolo.
Hanno necessità di cure odontoiatriche ed hanno trovato un medico di fiducia disponibile a curarle. La cifra è ragionevole, dato i prezzi di mercato (1300 euro) ma proibitiva per le compagne, anche perché da anni non possono accedere ad alcun lavoro che fornisca loro un minimo reddito.
Chiedo ai compagni/e di contribuire ad una raccolta fondi in segno di solidarietà con queste compagne.

Severina Berselli è la tutrice di una delle compagne e si è impegnata come punto di riferimento per questa iniziativa. I soldi si possono versare sulla sua postepay n. 4023600910190067. Specificare solidarietà alle prigioniere politiche.

Se la solidarietà è un ‘arma, come abbiamo sempre sostenuto, usiamola!!!!

Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/2045049375586085/

Share.

Comments are closed.