Calendario 2018

0

E’ in diffusione il calendario 2018 del Collettivo Tazebao, dedicato al 170° anniversario della pubblicazione del “Manifesto del Partito Comunista (21 Febbraio 1848 – 21 Febbraio 2018).

Con questo testo Karl Marx e Friedrich Engels fondano la teoria rivoluzionaria del socialismo scientifico, espressione della lotta di classe del proletariato per l’abbattimento del capitalismo. In tutti questi anni lo spettro del comunismo ha spaventato i sogni di invincibilità della borghesia e dato corpo reale ai sogni di emancipazione degli oppressi.

Pur corrotto dal revisionismo e dal riformismo, cacciato dalla controrivoluzione, esorcizzato con la riscrittura della storia, questo spettro continua a far paura alla borghesia, che continua a citarlo e dipingerlo come il peggiore dei mali. Il peggiore dei mali si rivela invece sempre più il capitalismo e la sua putrefazione fatta di guerra imperialista, sfruttamento e barbarie d’ogni genere.

Il Manifesto del Partito Comunista è un’opera che parla del nostro presente e futuro, è una guida per l’azione valida per l’oggi e per il domani, al pari di tutte le altre opere nelle quali il movimento comunista ha trasfuso gli insegnamenti teorici, la concezione politica e le vicende umane dei proletari e dei rivoluzionari che hanno lottato per trasformare il mondo.

Abbiamo caratterizzato ogni mensilità ricordando un evento del nostro patrimonio di classe, ma arricchendolo con una citazione bibliografica. Da Marx a Clara Zetkin, da Lenin a George Jackson: la memoria di ieri per la lotta di oggi!!!

Alleghiamo copertina e retrocopertina
potete richiedere una copia alla mail collettivo.tazebao@gmail.com

Auguriamo a tutti e tutte un gran 2018 di lotta!!!

“I comunisti disdegnano di nascondere le loro vedute e le loro intenzioni. Essi confessano apertamente che i loro obiettivi non possono essere raggiunti se non per messo della violenta sovversione del tradizionale ordinamento sociale. Che le classi dominanti tremino pure di fronte allo scoppio di una rivoluzione comunista. I proletari non hanno da perdere che le loro catene. Hanno da guadagnarci tutto un mondo. “

PROLETARI DI TUTTO IL MONDO, UNITEVI!

K. Marx – f. Engels
Manifesto del Partito Comunista
Londra, 21 Febbraio 1848

Share.

Comments are closed.