I lavoratori della cooperativa Easycoop in sciopero, 2016

0

Memoria di Classe
20 Agosto 2016, Stradella (Pavia)

Dopo tre giorni consecutivi di sciopero e picchetto davanti l’entrata dei camion al magazzino, le lavoratrici e i lavoratori della cooperativa Easycoop conquistano la turnistica e il giorno di riposo settimanale. La lotta continuerà anche nei mesi successivi, arrivando a dicembre ad un accordo nazionale con XPO, committente di Easycoop, che vedrà il riconoscimento del Sindacato Intercategoriale SiCobas nella trattativa, che aveva guidato le lavoratrici e i lavoratori nella lotta, la trasformazione dei contratti a termine in contratti a tempo indeterminato, l’eliminazione del part time fittizio e il rispetto delle ore contrattuali.

“[…] gli operai cominciano a coalizzarsi contro i borghesi, riunendosi per difendere i loro salari. Essi fondano perfino delle associazioni permanenti, per rifornirsi dei mezzi di esistenza necessari in vista di eventuali lotte. Qualche volta la lotta diventa sommossa. Di tanto in tanto gli operai vincono: ma è una vittoria passeggera. Il vero e proprio risultato delle loro lotte non è il successo immediato, ma è la sempre crescente solidarietà dei lavoratori.”

Marx-Engels, Manifesto del partito comunista, 1848

Share.

Comments are closed.