La lotta operaia non si processa!

0

Riceviamo e condividiamo:

11 febbraio ore 20.00
Da Pomigliano a Sanremo, la lotta operaia non si processa: Mimmo, Antonio e Marco liberi subito!

Dopo più di 6 ore i tre operai FCA del SI Cobas sono ancora sequestrati in stato di fermo al commissariato di Polizia di Sanremo, con l’accusa di aver violato l’articolo 650 del codice penale in quanto “rei” di aver turbato le disposizioni di sicurezza previste dal Festival.
Da quanto abbiamo appreso, sembrerebbe che nei confronti dei 3 operai sia stato emesso un foglio di via per tre anni dalla città di Sanremo: la stretta repressiva del Piano-Minniti continua a colpire in maniera implacabile contro il movimento operaio e le lotte sociali.

Evidentemente l’iniziativa dei musicisti dello Stato Sociale, che si sono esibiti dal palco dell’Ariston utilizzando i nomi dei 5 reintegrati di Pomigliano erigendoli a simbolo dell’odierna condizione di schiavitù in cui versano milioni di operai e di sfruttati, deve avere urtato la suscettibilità dei piani alti del potere economico e istituzionale…

Il SI Cobas nazionale, nell’esprimere il massimo sostegno all’iniziativa degli operai FCA e al gesto de Lo Stato Sociale, chiede l’immediata liberazione di Mimmo, Antonio e Marco, e nei prossimi giorni intensificherà le iniziative di lotta e di denuncia contro il Piano-Marchionne e le ristrutturazioni negli stabilimenti FCA di Pomigliano, Melfi, Cassino, Termoli e Mirafiori che a breve porteranno a nuovi, pesanti tagli di organico. In queste settimane, su iniziativa del SI Cobas, gruppi di operai stanno iniziando a confrontarsi e ad agire unitariamente a prescindere dalle sigle sindacali d’appartenenza per dare una risposta compatta alle manovre aziendali.

Per questi motivi rilanciamo la mobilitazione verso la manifestazione nazionale del 24 febbraio a Roma che ci vedrà in piazza contro sfruttamento, razzismo e repressione e per la costruzione di un fronte anticapitalista di opposizione dal basso alle politiche padronali e al teatrino elettorale del 4 marzo.

SI Cobas Nazionale
Facebook
Sito internet

Appello della manifestazione nazionale il 24 febbraio a Roma  contro sfruttamento, razzismo e repressione

Le conquiste e i diritti si strappano con la lotta; in sua assenza il voto non può che portare illusioni e delusioni: il 24 febbraio scendiamo in piazza a Roma!!!
Share.

Comments are closed.