L’insurrezione di Mosca, 1905

0

Memoria di Classe
10 dicembre 1905, Mosca (Russia)

Alcune migliaia di operai armati insorgono e sostengono un’eroica lotta contro le truppe zariste e le forze di polizia provenienti da Pietroburgo fino alla fine del mese, pagando un altissimo prezzo di sangue. L’intera periferia di Mosca è disseminata di barricate e si combatte casa per casa contro i cosacchi. L’insurrezione di Mosca è l’ultimo atto della lunga stagione insurrezionale del 1905 in Russia, nella quale nascono i soviet come espressione del potere rivoluzionario degli operai e dei contadini e durante la quale la classe lavoratrice si pone alla testa della lotta allo zarismo. La lotta democratica si fonde così con la lotta di classe e con quella rivoluzionaria. Lenin e la fazione rivoluzionaria del Partito Operaio Socialdemocratico Russo si rendono conto del salto politico segnato dagli eventi del 1905 e pongono così le basi per quelle che saranno la linea, la strategia e l’organizzazione del futuro Partito Bolscevico, in rottura con l’opportunismo e il gradualismo dei menscevichi.

“Nulla è più limitato (…) dell’opinione (…) secondo cui non si sarebbe dovuto iniziare uno sciopero intempestivo, “non si sarebbero dovute impugnare le armi”. Al contrario, si sarebbero dovute impugnare le armi con maggiore decisione, energia e spirito offensivo, si sarebbe dovuto spiegare alle masse l’impossibilità di limitarsi a uno sciopero pacifico e la necessità di condurre una lotta armata intrepida, implacabile. Ed oggi dobbiamo infine riconoscere direttamente e apertamente che gli scioperi politici sono insufficienti, dobbiamo condurre fra le più larghe masse un’agitazione per l’insurrezione armata, senza dissimulare questo problema con ogni specie di “gradi preliminari”, senza coprirlo con nessun velo. Nascondere alle masse la necessità di una guerra accanita, sanguinosa, distruttiva, come obbiettivo immediato dell’azione futura, vuol dire ingannare se stessi e il popolo. Questo è il primo insegnamento degli avvenimenti di dicembre.”

Lenin, Gli insegnamenti dell’insurrezione di Mosca, 1906.

Share.

Comments are closed.