No al DDL 2043

0

Dalla solidarietà alla lotta internazionalista!
Con la Palestina che resiste!

Prodotto nel Marzo 2017 da: Collettivo Universitario RedAnt, Fronte Palestina – Padova e Collettivo Contro la Repressione – Padova 

Questo volantone vuole essere innanzi tutto uno strumento utile al fine di portare solidarietà alla causa palestinese e ai suoi eroici combattenti: un piccolo contributo per informare, per aiutare a capire come la controparte si stia muovendo per mantenere inalterati i propri interessi economici e i propri accordi con l’entità sionista, ma sopratutto per sferrare un ulteriore attacco alla possibilità di dissenso, di protesta o più semplicemente alla libertà di parola. Guardare la Palestina vuol dire guardare tutto il Medioriente, parlare della situazione odierna nell’area significa parlare di trent’anni di guerre per procura, di invasioni militari, di golpe e popoli ridotti alla fame.
A fronte di questo la lotta del popolo palestinese è un faro per tutti i popoli che resistono.

Nello specifico questo lavoro cerca di descrivere sinteticamente il disegno di legge 2043 che mira a criminalizzare il movimento BDS e più in generale la solidarietà con il popolo palestinese. Attraverso queste pagine mettiamo anche in luce i legami profondi che ci sono tra il governo italiano e lo stato sionista, sotto diversi piani (con particolare attenzione ai rapporti più o meno ufficiali che legano lo Stato di Israele alle varie università italiane).

Palestina libera
Palestina rossa!

Per scaricare il volantone “No al DDL 2043” clicca qua

Share.

Comments are closed.