Protesta operaia per l’aumento dello stipendio in Bangladesh, 2013

0

Memoria di Classe
26 settembre 2013, Dhaka (Bangladesh)

Oltre 200 mila operai tessili protestano da cinque giorni per aumentare il salario mensile, da 28 a 75 euro: lo stipendio più basso del mondo. Arterie stradali e accessi alla capitale vengono bloccati e decine di fabbriche sono occupate, resistendo alla repressione da parte della polizia.

I lavoratori, oltre a raccogliere solidarietà da tutto il mondo, riusciranno a strappare l’aumento salariale a 68 euro.

Share.

Comments are closed.