Serata benefit contro la repressione

0

Serata benefit contro la repressione

VENERDì 31 MAGGIO
al Circolo lavoratori e lavoratrici Il Picchetto (galleria Ognissanti 8 – Padova)
★ alle 19: Aperitivo popolare e ricco buffet
★ alle 20.30: Dibattito

Legge Salvini, decreto sicurezza bis (attualmente solo rinviato causa giochetti elettorali), cariche in tutto il paese contro gli antifascisti, celere onnipresente ad ogni picchetto di lavoratori, controllo militare del territorio, pesanti intimidazioni nelle scuole, ondate razziste coperte da leggi governative e, non ultime, inchieste, incarcerazioni e arresti con l’accusa di associazione sovversiva o a delinquere per chi, contro tutto ciò, pone la questione del ribaltamento radicale dell’ordine borghese costituito o che vuole rispondere colpo su colpo alla violenza di fascisti e polizia.

Questo è il clima sempre più pesante che si respira da un po’ di anni a questa parte. E, per essere chiari, non di certo solo da quando è in carica il governo giallo-verde.
Un clima ispirato e favorito dagli ambienti padronali che, per affrontare una crisi economica prodotta dal loro stesso sistema, mettono in campo due operazioni complementari e necessarie al suo mantenimento: immiserire la popolazione lavoratrice promuovendo ricattabilità sociali, dumping salariale, concorrenza tra lavoratori così da preservare profitti ed essere competitivi nei mercati internazionali, e reprimere coloro che lottano contro tutto ciò; siano essi semplici lavoratori, studenti, immigrati che si oppongono all’attacco che viene loro fatto a salario, diritto allo studio, posto di lavoro, oppure gruppi di compagni che si organizzano per farla finita una volta per tutte con un sistema fatto di miseria, guerra e sfruttamento.

Far fronte ad una simile situazione significa per noi sviluppare al massimo la solidarietà di classe e far quadrato contro il nemico comune, da un lato nelle mobilitazioni di piazza, ai picchetti, nelle lotte di studenti o lavoratori, sia che si tratti di affrontare nelle aule dei tribunali le inchieste che si vanno moltiplicando contro questo o quel gruppo di compagni.

Su questo tema proponiamo un incontro in cui approfondiremo – assieme ad un giovane prossimo avvocato – il decreto sicurezza bis ed i suoi risvolti per le lotte nel nostro paese e che vedrà la presenza dei compagni anarchici di Trento e Rovereto, colpiti il 19 febbraio da 7 arresti in seguito ad un’inchiesta per associazione sovversiva con finalità di terrorismo (270 bis) che ci spiegheranno come hanno reagito a questa operazione repressiva e ci aggiorneranno sullo stato delle cose.

Poiché la solidarietà deve necessariamente diventare un atto concreto, il ricavato dell’aperitivo/buffet che precederà il dibattito servirà a contribuire alle spese legali di questi compagni.

Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/488229848586514/

Associazione Nicola Pasian – InfoSpazio ChinaTown
Marzolo Occupata

Share.

Comments are closed.